Sicilia

La Sicilia splendida terra dalle bellezze incomparabili, di prodotti unici per qualità e genuinità, è l'isola più grande del Mediterraneo ed una delle terre più affascinanti del Pianeta, divisa dal continente dallo Stretto di Messina e bagnata dallo Ionio a sud-ovest, dal Tirreno a nord e dal Mediterraneo che la divede dall'Africa con il canale di Sicilia. L'isola è invasa di turisti tutto l'anno e soggiornare tra i numerosi Hotel in Sicilia è estermamente conveniente.

SiciliaLa Sicilia ha una forma triangolare i cui vertici sono: Capo Peloro (o Punta del Faro) a Messina, al vertice nord-orientale, Capo Boeo (o Lilibeo) a Marsala, al vertice nord-occidentale, Capo Passero a Portopalo, al vertice sud. È l'isola maggiore isola italiana e la più più densamente popolata del Mediterraneo infatti, dopo Malta e l'unica regione italiana ad annoverare due città fra le dieci più popolose del Paese: Palermo e Catania. È una delle mete turistiche più importanti d'Europa.

Un’isola immersa tra natura, storia e tradizione. Un’isola tutta da scoprire, conoscere e vivere. La natura nell’isola è stata generosa e ha destinato a questa terra tutte le sue meraviglie: vulcani, monti, colline e mare. Un mare che grazie alla trasparenza delle acque e la bellezza dei suoi fondali dai colori incredibili, non ha eguali. Un fascino che arrichito dalle tante tante piccole isole sparse intorno alle coste, che offrono scenari mozzafiato accompagnati dai profumi della vegetazione mediterranea. Profumi e sapori antichi, intensi e unici che solo una natura incontaminata può offrire.

TrinacriaLa Trinacria (antico nome della Sicilia) offre anche tante e preziose testimonianze archeologiche che raccontano le antiche origini.

 

EtnaUna delle tappe fondamendali è sicuramente l’Etna, il più grande vulcano attivo in Europa, che si trova nella Sicilia orientale a pochi chilometri da Catania. Da circa 500 mila anni a questa parte le sue spettacolari eruzioni hanno creato panorami unici al mondo. La Valle del Bove, la Grotta del Gelo con l’unico esempio di ghiacciaio perenne esistente a queste latitudini, le Gole dell’Alcantara, una fitta rete di canali rocciosi attraversate dalle fredde acque del fiume omonimo, i faraglioni di Aci Trezza che sono le testimonianze delle prime eruzioni sottomarine che hanno dato vita a questo gigante della natura. E poi le isole che circondano la Sicilia sono tante e tutte ricche di fascino come le Eolie , inserite nel 2000 nella World Heritage List (WHL) dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. L’arcipelago di origine vulcanica è formato da 7 isole: Lipari, Vulcano, Stromboli, Salina, Filicudi, Alicudi e Panarea  e da una serie di isolotti e scogli di varie dimensioni. Sono sicuramente splendide opere della natura, dove è possibile immergersi nel blu profondo del mare, fare delle escursioni nelle grotte disseminate lungo le coste, rilassarsi nelle piccole spiagge lambite dalle acque cristalline, il tutto accompagnato dalla buona cucina locale a base di pesce.

Altro tesoro dell’umanità certificato dall’Unesco è l’area archeologica di Agrigento, una delle più importanti città della Magna Grecia. Tra gli ulivi, i mandorli, gli agrumeti e i vigneti che si estendono verso il mare, sorge la famosa Valle dei Templi che con i suoi monumenti rievoca l’atmosfera irreale di 2500 anni fa, quando l’antica Akagras Agrigentum era un centro di potere e di cultura.

Taormina Il barocco di Noto a pochi chilometri da Siracusa, quello di Catania e Aci Reale sono ach’esse meraviglie da visitare, come Taormina piccolo gioiello a metà strada tra Messina e Catania. “Se qualcuno dovesse passare un solo giorno in Sicilia e chiedesse: "Cosa bisogna vedere?" risponderei senza esitazione: "Taormina". E’ soltanto un paesaggio, ma un paesaggio in cui si trova tutto ciò che sembra creato sulla terra per sedurre gli occhi, la mente e la fantasia.” Così il celebre scrittore francese Guy de Maupassant descrive Taormina.

Protagonista incontrastato di questa antica e splendida terra è indiscutibilmente il mare, da vivere in mille modi diversi, rilassandosi su una delle tante spiagge che il panorama costiero offre o esplorando i suoi meravigliosi fondali sulle acque cristalline che lambiscono le coste di San Vito lo Capo, Mondello, Cefalù, Marina di Ragusa, Taormina, le isole Eolie, Pantelleria, Lampedusa, Ustica e la Riviera dei Ciclopi sono solo alcuni dei tanti luoghi dove soggiornare in tutto relax.

Per chi ama rilassarsi nella terra di acqua e di vulcani e vuole staccare la spina dallo stress della vita quotidiana con le cure termali trova in Sicilia un’ampia scelta. Tra le più note quelle di Sciacca, con le famose Stufe di S. Calogero, grotte dove si concentra una tale quantità di vapore da raggiungere una temperatura di circa 40°, o le Terme di Acireale, dove le acque sotterranee del mare si mescolano con quelle sulfuree dell’Etna.

Valle dei TempliMa la Sicilia è anche una fonte inesauribile di conoscenza, storia, arte e cultura. Indispensabile meta per gli appassionati del turismo culturale. Grandi scrittori come Salvatore Quasimodo, Giovanni Verga, Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia, Tomasi di Lampedusa, hanno trovato, nell’atmosfera e nel clima suggestivo della loro terra, l’ispirazione per scrivere grandi opere, come “il Gattopardo” o “I Malavoglia”. Ed ancora oggi e possibile immergersi scegliendo di intraprendere un viaggio nei luoghi dove questi illustri personaggi hanno vissuto e hanno creato i loro romanzi.

Ampia è anche la scelta per chi ama le sagre e gli eventi culturali. Nel meraviglioso scenario del Teatro Antico di Taormina, ogni anno si organizzano numerosi eventi tra i quali il famoso Festival del Cinema dedicato alla premiazione delle migliori opere cinematografiche. Il calore della terra dei vulcani e la gioia dei siciliani si manifestano in tutta la loro esuberanza nei festeggiamenti dedicati al Carnevale. Quello di Acireale è definito il “Più bel Carnevale di Sicilia”, per l’originalità con i quali si realizzano i  carri allegorici in cartapesta o infiorati che sfilano accompagnati da allegre e coloratissime maschere. Numerose anche le feste dedicate ai Santi Patroni della Sicilia, un mix tra fede, folklore e tradizione che raccontano la profonda devozione religiosa dei siciliani. Santa Rosalia a Palermo e la Festa di Sant’Agata a Catania sono alcune delle tante manifestazioni che, ogni anno, si celebrano in tutto il territorio regionale.

Queste sono alcune delle meraviglie che si potranno ammirare nella magica terra di Sicilia

 


Link consigliati da Info-Sicilia.it